PROPOSTA

Stampa

COMITATO DEL RENO

per le Olimpiadi dei Ragazzi

 

Una proposta per tenere vivo il ricordo delle Olimpiadi

 

Un altro anno, il secondo di fila, senza Olimpiadi. La ripresa, quando sarà (speriamo nel 2022), non sarà facile. Problematico soprattutto il reclutamento dei bambini più piccoli, che le Olimpiadi non le hanno mai viste e da due anni non ne sentono nemmeno parlare.

Il Comitato del Reno propone pertanto che tra il 28 e il 30 maggio prossimo, quando avrebbe dovuto tenersi ad Ospital Monacale la 36^ Olimpiade dei Ragazzi, ogni paese, tramite il proprio Comitato Locale, promuova nel proprio ambito un piccolo torneo, una gara, una staffetta, un premio, una mostra, una cerimonia, una conferenza ... una qualsiasi iniziativa, insomma, finalizzata a tenere vivo il ricordo delle Olimpiadi tra quanti, grandi e piccoli, le hanno vissute e, al tempo stesso, farle conoscere nel loro significato più vero a chi non le ha mai viste.

Sarebbe opportuno documentare ogni iniziativa con due righe di spiegazione, corredata da una foto o da un video. I contributi, inviati all’attenzione di Giovanni Lambertini o Andrea Stagni

( > Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. < ) saranno poi caricati sul sito ufficiale delle Olimpiadi.

Grazie a tutti per la collaborazione.

La Segreteria

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter dal 15 maggio 2012
Area riservata - Powered by Molecola - Updated by Giovanni Lambertini